Caricamento…  Attendere prego…

FAQ

Consulta le Info Utili 

Domande frequenti

Per ottenere una tariffa per la spedizione di un plico, di un collo o di un pallet, inserisci le informazioni richieste alla voce «Comincia la spedizione»:

1. Indica il luogo di partenza e di destinazione (Paese+Città/CAP).
2. Seleziona la casella «indirizzo commerciale» se si tratta di una spedizione con indirizzo di partenza o di destinazione professionale.
3. Scegli il numero di colli e indica il peso unitario (in kg) e le dimensioni (in cm) del tuo collo.
4. Se desideri inviare più colli di taglia o dimensioni diverse a uno stesso destinatario, clicca su «+ Aggiungi un collo», poi completa indicando il peso e le dimensioni di quest’ultimo.
5. Clicca su «Confronta le offerte!» per ottenere le nostre offerte tariffarie.

Non forniamo materiale per l’imballaggio della tua merce. L’imballaggio è a carico del mittente. Il collo deve essere pronto per la spedizione al momento in cui viene effettuato l’ordine.

Ti invitiamo a consultare i consigli di imballaggio dei nostri corrieri alla rubrica Info Utili.

Se il destinatario è assente al primo tentativo di consegna, il collo sarà depositato in agenzia (al centro di smistamento locale).

In base al vettore selezionato, il collo sarà conservato in agenzia per un periodo tra i 5 e i 10 giorni, o riproposto alla consegna il giorno dopo o quello ancora successivo. In assenza di notizie da parte del destinatario, il collo sarà rispedito al mittente a spese di quest’ultimo.

Per riprogrammare una nuova consegna, il destinatario dovrà contattare direttamente il vettore e fissare con quest’ultimo la nuova fascia oraria di consegna. Il destinatario può inoltre scegliere di ritirare il collo in un centro di smistamento.

In alcune aree geografice, e nel caso di una spedizione a destinazione di un privato, il collo può essere consegnato in un punto di raccolta.

Il destinatario di una spedizione può effettivamente fare lui stesso un ordine, la procedura di ordine è la stessa.

Prima di effettuare l’ordine, il destinatario deve conoscere in anticipo il peso (in kg) e le dimensioni (in cm) del collo da inviare, e assicurarsi che il mittente sarà:
1/ in grado di stampare i documenti di trasporto,
2/ presente sul posto il giorno del ritiro del collo.

Le cause di un blocco alla dogana possono essere diverse:

- la fattura pro-forma allegata alla spedizione non è sufficientemente dettagliata o la descrizione non corrisponde esattamente al contenuto. Ti consigliamo di essere il più preciso prossibile quando indichi in dettaglio il contenuto del tuo pacco (la materia/materiale, l’origine del prodotto – esempio: camicia in cotone fabbricata in Francia). Se lo conosci, ti invitiamo ad indicare direttamente il codice dogana.

- il contenuto della spedizione necessita di una licenza/autorizzazione specifica per l’importazione.

Nota bene: La spedizione può essere soggetta ad oneri doganali e all’IVA per l’esportazione di merci (compresi effetti personali) quando il paese di origine e di destinazione non si trovano nella stessa zona economica, e ciò indipendentemente dalle ragioni dell’invio.

In caso di blocco doganale, spetta di solito al destinatario contattare il vettore del paese di destinazione. Ti invitiamo a fornire le coordinate esatte del destinatario (numero di telefono locale + indirizzo email) affinché le dogane o il vettore possano contattarlo facilmente.

- Il mittente può pagare gli oneri e i dazi doganali se è titolare di un conto export presso il corriere che fornisce il servizio.

- Gli oneri e dazi doganali sono calcolati in funzione del paese di origine e di destinazione e della natura del prodotto trasportato, i dazi di solito devono essere pagati direttamente al corriere al momento della consegna del collo. Se non possiedi un conto, il corriere può fatturare anche le spese di iscrizione (tra 10 e 22€).

Se l’indirizzo del mittente è incompleto o inesatto, è possibile che il corriere non riesca ad accedere al luogo del ritiro. In tal caso, ti invitiamo a contattare il Servizio Clienti Upela per email a contact@upela.com o per telefono allo +33 (0)1 78 76 79 79 per poter riprogrammare il ritiro del tuo collo il giorno successivo, e per fornire le informazioni mancanti (codice porta – orari di chiusura – n. piano, ecc.)

Se il ritiro del tuo pacco non è ancora stato effettuato, è normale che non ci siano ancora informazioni sul tracking della spedizione, dal momento che quest’ultimo inizia quando viene effettuata la scansione del pacco. La scansione può essere effettuata dal corriere al momento del ritiro (se quest’ultimo dispone del materiale necessario), oppure in agenzia se il corriere deposita il collo al termine della sua corsa quotidiana.

Se la zona di ritiro è remota, il tracking del collo è disponibile il giorno dopo il pickup.

I vettori non garantiscono i tempi di consegna in senso stresso. Quando garantiscono i termini di consegna si impegnano a fare tutto il possibile per rispettare i tempi annunciati e, in caso di loro responsabilità nel ritardo, possono rimborsare una parte o l’integralità delle spese di spedizione in base all’offerta selezionata.

Ti ricordiamo che i nostri accordi con i vettori non ci permettono di ottenere rimborsi in caso di ritardo, in cambio delle tariffe scontate che offriamo ai nostri clienti.

La qualità del servizio offerto dai nostri corrieri partner assicura una percentuale elevata di rispetto dei tempi di consegna, ma tale rispetto non può essere garantito in maniera assoluta. Il rispetto dei tempi di consegna annunciati per i nostri partner DHL, UPS e FedEx è superiore al 96%

Consulta le Info Utili